Ginecomastia

Ginecomastia è la chirurgia estetica dei pettorali maschili, o sia, l’intervento che rimuove il tessuto mammario incontrollato nei maschi. La ginecomastia è l’intervento estetico che elimina questo problema.

Questo accumulo di grasso, tipico nelle donne, e che non si inquadra nell’aspetto maschile, induce gli uomini ad avere problemi nelle relazioni di coppia e a causare un forte disaggio con loro stessi. I nostri pazienti si lamentano spesso di non poter nuotare in mare, di non riuscire a spogliarsi e di non poter indossare i vestiti che vogliono.

Per un uomo, mammelle troppo sviluppate, possono risultare in qualcosa di molto stressante, imbarazzante e poco estetico per la loro struttura. Ci sono molte persone che addirittura soffrono di trauma psicologico a causa di scherzi, o prese in giro durante il periodo dell’adolescenza, evitando di avere una relazione sessuale.

Uno in ogni 5 uomini soffre di ginecomastia. Comunque, oggi è possibile superare questo problema con un semplice intervento. Non dovresti essere più infelice pensando che la tua vecchiaia e i tuoi ormoni ti abbiano tradito. Oltre alle operazioni di ginecomastia, se ti senti depresso a causa di ansia e ginecomastia, ti consigliamo di pianificare il trattamento senza indugio.

Il problema della Ginecomastia è una preoccupazione maschile recente. 
Le cause per l’aumento esagerato del tessuto mammario maschile sono: una dieta non sana, l’uso incontrollato di additivi alimentari e i cambiamenti ormonali. Anche uno stile di vita sedentario potrebbe avere un effetto importante della crescita del seno. Altri fattori che portano alla crescita del seno negli uomini sono i farmaci, utilizzati a causa di problemi di salute. Altre cause di ginecomastia possono essere l’alcool e il consumo di droga, l’ipogonadismo, l’invecchiamento, i tumori, l’ipertiroidismo, l’insufficienza renale e epatica, e una malnutrizione possono compromettere l’equilibrio ormonale.
Ginecomastia è più comune durante l’adolescenza, o sopra l’età di 60, tra quelli che utilizzano steroidi o integratori contenenti androgeni per prestazioni atletiche e quelli con determinate malattie croniche.

Se questa crescita si è già verificata nei tessuti del seno, l’esercizio fisico e le pratiche di una dieta equilibrata non aiuterà molto perché il deposito di grasso in quell’area è resistente e quindi più difficile di andare via. Tuttavia, per mantenere un equilibrio ormonale, è necessario seguire una dieta sana e un programma di esercizio fisico specifico.

È possibile prendere in considerazione operazioni di ginecomastia per sbarazzarsi di questo problema, un problema che colpisce gli uomini a livello emotivo e psicologico. Gli interventi di ginecomastia senza lacerazione sono le procedure più confortevoli per ridurre l’ingrossamento del tessuto mammario maschile.

Prima dell’intervento di ginecomastia, il medico effettuerà un esame fisico preliminare dove esaminerà il tessuto adiposo in eccesso del paziente. La dimensione e la consistenza del tessuto che si sviluppa nel petto viene esaminato al minimo dettaglio. In questa fase tutto è valutato. Il paziente è effettivamente controllato per la ginecomastia e pseudo ginecomastia e, se c’è, una distinzione tra di loro.

A volte un test può essere necessario per la valutazione del tipo di tessuti. Le dimensioni e la presenza dei noduli grassi sono verificate nella Clinica. Allo stesso tempo, viene esaminata la presenza di qualsiasi malattia: cronica epatica, renale e della tiroide.

Dopo diagnosticata la principale causa dell’ingrandimento del seno, vengono discusse altre cause che possono contribuire per questo problema. Alcuni bambini, maschi e femmine, hanno già una massa mammaria simile alla ginecomastia, comunque questo non può essere considerato ginecomastia. Questo tipo di sviluppo mammario verificato nell’adolescenza scomparirà spontaneamente entro 1-3 anni. Il tumore al seno è una condizione rara che può verificarsi negli uomini e di solito appare in uno dei seni. Nel momento dell’esame, prima dell’intervento, è controllato accuratamente se c’è qualche mastite, nota come un’infezione nel petto.

Chiunque, tranne questi candidati, è adatto per l’intervento di ginecomastia. Quando si decide per questa operazione, in modo ad evitare cicatrici, si realizza un’incisione molto piccola e senza qualche fastidio per il paziente. Con lo sviluppo della tecnologia, invece di tagliare il tessuto nel petto, abbiamo implementato un’incisione molto più comoda con micro-fori.

Alcune raccomandazioni per prevenire il rischio di ginecomastia e attenuare il rischio:

  • Mangiare sano;
  • Evitare il consumo eccessivo di alcool;
  • Non utilizzare medicinali;
  • Utilizzare integratori come steroidi e androgeni utilizzati per il bodybuilding solo sotto il controllo di un nutrizionista sportivo specializzato;
  • Controllare i medicinali che si prende. Nel caso il paziente fa uso di un medicinale che potrebbe essere la causa di ginecomastia deve rivolgersi al medico per cercare di risolvere il problema.